Sandra Landini

Sandra Landini era completamente immersa nella musica. Sembrava quasi in trance quando toccava i tasti del suo strumento in modo furioso e appassionato per poi lasciare che le sue dita vi danzassero sopra con calma e in modo quasi meditativo.
Il fulcro del suo programma è stato Frédéric Chopin […]

ZENTRUM FÜR
INTERNATIONALE LICHTKUNST
Sabastian Pähler

La Landini, stacca dei tempi molto rapidi in cui la cantabilità diventa filologicamente simile a quella del canto italiano che ispirò Chopin. […] si mette in gioco con una grande agilità pianistica e senza dubbio nella versione con Quintetto d’archi diventa ancora più complesso gestire le sonorità senza perdere poesia e continuità narrativa.

VINCENZA CASERTA
Ape Musicale

Sandra Landini si è dimostrata una musicista ricca di temperamento, dotata di un naturale virtuosismo […]

IL PICCOLO

[…] in concentrazione assoluta, la pianista non suona soltanto con le mani, ma tutto il corpo è coinvolto nell’interpretazione […] Le sue dita turbinano sulla tastiera con variazioni sui tempi e sull’intensità sonora. I crescendo scroscianti con impeto destano quasi sgomento in contrasto con i toni sommessi e appassionati.

ELKE SEYB
Nurnberg, Germania

Sandra Landini ha puntato soprattutto sulla ricerca coloristica, sfoderando una cura dei dettagli e una gamma di sfumature timbriche di notevole raffinatezza […]

CLAUDIO BOLZAN
Musica (Luglio-Agosto 2016)

Sandra Landini pianista da applausi […] il suo cristallino virtuosismo, unito a una profonda espressività e padronanza tecnica, siglato dalla richiesta di ben tre prolungati fuori-programma, per la soddisfazione del numeroso pubblico presente alla serata.

LA NAZIONE

Concentrazione, quasi compenetrazione, ha caratterizzato l’interpretazione di Sandra Landini, che ha tratto dalla tastiera i coloriti e i virtuosismi tipici di Liszt con una tecnica brillante e robusta, evidenziandone la creatività ed anche l’accento più profondo.

IL TIRRENO

[…] la chiarezza tibrica, la calibratura di ogni passaggio, la tenuta di un pathos che non ha segnato un attimo di cedimento

IL CROTONESE

Sandra Landini era completamente immersa nella musica. Sembrava quasi in trance quando toccava i tasti del suo strumento in modo furioso e appassionato per poi lasciare che le sue dita vi danzassero sopra con calma e in modo quasi meditativo.
Il fulcro del suo programma è stato Frédéric Chopin […]

ZENTRUM FÜR
INTERNATIONALE LICHTKUNST
Sabastian Pähler

La Landini, stacca dei tempi molto rapidi in cui la cantabilità diventa filologicamente simile a quella del canto italiano che ispirò Chopin. […] si mette in gioco con una grande agilità pianistica e senza dubbio nella versione con Quintetto d’archi diventa ancora più complesso gestire le sonorità senza perdere poesia e continuità narrativa.

VINCENZA CASERTA
Ape Musicale

Sandra Landini si è dimostrata una musicista ricca di temperamento, dotata di un naturale virtuosismo […]

IL PICCOLO

[…] in concentrazione assoluta, la pianista non suona soltanto con le mani, ma tutto il corpo è coinvolto nell’interpretazione […] Le sue dita turbinano sulla tastiera con variazioni sui tempi e sull’intensità sonora. I crescendo scroscianti con impeto destano quasi sgomento in contrasto con i toni sommessi e appassionati.

ELKE SEYB
Nurnberg, Germania

Sandra Landini ha puntato soprattutto sulla ricerca coloristica, sfoderando una cura dei dettagli e una gamma di sfumature timbriche di notevole raffinatezza […]

CLAUDIO BOLZAN
Musica (Luglio-Agosto 2016)

Sandra Landini pianista da applausi […] il suo cristallino virtuosismo, unito a una profonda espressività e padronanza tecnica, siglato dalla richiesta di ben tre prolungati fuori-programma, per la soddisfazione del numeroso pubblico presente alla serata.

LA NAZIONE

Concentrazione, quasi compenetrazione, ha caratterizzato l’interpretazione di Sandra Landini, che ha tratto dalla tastiera i coloriti e i virtuosismi tipici di Liszt con una tecnica brillante e robusta, evidenziandone la creatività ed anche l’accento più profondo.

IL TIRRENO

[…] la chiarezza tibrica, la calibratura di ogni passaggio, la tenuta di un pathos che non ha segnato un attimo di cedimento

IL CROTONESE

Sandra Landini

ha ottenuto il primo premio in venti concorsi pianistici nazionali.

La sua attività artistica la vede protagonista, in qualità di solista in tutta Europa e negli Stati Uniti.

Biografia 

Novità e

Progetti

Le Grandi Compositrici

Pianoforte solo

Mozart Due Pianoforti e Orchestra

Sandra Landini & Francesca Amato

Chopin Solo and Orchestra

Sandra Landini & Hadimova String Quartet